Google+ Badge

mercoledì 15 maggio 2013

PERSONALE, perchè il blog

AVVERTENZE
Lo so, non c'era bisogno di un altro blog. Non avrei bisogno di crearmi altri nemici o alimentare quelli che già ho, non perché sia così importante da avere addirittura dei nemici, ma perché scrivendo quel che si pensa, esercitando il diritto-dovere di critica, fatalmente diventi amico di chi la pensa come te e nemico di quelli che vengono sorpresi in flagranza (a Roma si dice, "cor sorcio 'n bocca") a coltivare i loro orticelli, quasi sempre di nascosto. Quindi anche gli amici sono destinati a passare, magari a diventare nemici, sempre secondo convenienza, come un po' tutto avviene oggi in questo Paese. I ladri di sogni che hanno prosperato rubando il futuro a intere generazioni, non sono ancora riusciti a prendersi tutto. E con quegli spiccioli di indignazione (che a dire il vero sono una montagna di monetine da scagliare a largo raggio) mi aggiungo al popolo dei blogger. Forse anch'io urlerò contro il cielo, ma un po' di resistenza non guasta, cercando di combattere una solitudine intellettuale ormai diffusa. In questo blog non si troveranno insulti gratuiti. Solo fatti e opinioni, segnalazioni e spunti di condivisione. Perché a volte condividere, può lenire il dolore e l'amarezza. Magari con una bella colonna sonora come anestetico...