Google+ Badge

giovedì 1 agosto 2013

VOLLEY Cantiere Grand Prix



Martina Guiggi, capitano della Nazionale di Mencarelli (foto dalla pagina Facebook di Martina Guiggi)


Un Grand Prix rinnovato ed ampliato costituirà un importante banco di prova per la nuova Nazionale di Marco Mencarelli, che ha già scoperto gli incerti del mestiere perchè il dito rotto di Lucia Bosetti rischia seriamente di privarlo della giocatrice anche agli Europei di settembre, obiettivo primario di questa stagione. Se l'Argentina e il Kazakhistan non sono avversari da togliere il sonno in questo primo fine settimana, al Palasport Jimmy George di Montichiari (dedicato al pallavolista indiano del Montichiari prematuramente scomparso), la Germania di Guidetti invece, ancorché ringiovanita, costituisce sempre un avversario tosto e combattivo. Per una Nazionale che va formandosi, il Grand Prix con i suoi lunghi spostamenti, le partite ravvicinate e i lunghi momenti di condivisione, anche fuori dalla palestra, è un'opportunità di crescita e un'occasione e per formare il gruppo azzurro. Un cantiere con i lavori in corso: un mese per allestire un team competitivo e andare poi a sfidare l'Europa.
Mencarelli per questo Grand Prix ha affidato la fascia del capitano, o della capitana in questo caso, a Martina Guiggi, pisana, 29 anni, 4 scudetti vinti (tre a Pesaro, l'ultimo con Piacenza) e un futuro in Cina. La numero 7 azzurra ha infatti accettato la corte e la dote del Guangdong Hengda, unendosi al nutrito gruppo di atlete (e atleti) che hanno salutato l'impoverito volley italiano di club.
"Speriamo di avere una crescita graduale e di accumulare esperienza preziosa per una squadra così giovane, non abituata agli spostamenti continui, alle partite ravvicinate, ai lunghi viaggi» ha detto Martina Guiggi.
Le partite del Grand Prix verranno trasmesse dalla Rai, sul canale RaiSport2, domani e sabato alle 20.30, domenica alle 20.45.
Nel ruolo di vice del ct Marco Mencarelli, esordisce nel Grand Prix Paolo Tofoli, uno dei fenomeni del volley azzurro, tornato nell'ambiente della Nazionale con il ruolo di tecnico.



A MONTICHIARI  - Domani venerdi 2 agosto: 17.30 Germania-Kazakhistan, 20.30 Italia-Argentina. Sabato 3 agosto: 17.30 Germania-Argentina, 20.30 Italia-Kazakhistan. Domenica 4 agosto: 17.30 Argentina-Kazakhistan, 20.30 Italia-Germania.
Le altre partite dell’Italia - Ekaterinburg: 9 agosto Russia-Italia, 10 agosto: Cuba-Italia, 11 agosto Italia-Thailandia. Kaohsiung, Cina Taipei: 16 agosto Italia-Algeria, 17 agosto: Italia-Dominicana. 18 agosto: Italia-Turchia.
In questo week end il ct Mencarelli avrà a disposizione queste giocatrici: Camera, 8 Signorile, 13 Arrighetti, 10 Chirichella, 7 Guiggi, 17 Diouf, 1 Sorokaite, 21 Fiorin, 2 Barcellini, 18 Costagrande, 9 C.Bosetti, 6  De Gennaro.
ALBO D’ORO - 1993 Cuba, 1994 Brasile, 1995 Stati Uniti, 1996 Brasile, 1997 Russia, 1998 Brasile, 1999 Russia, 2000 Cuba, 2001 Stati Uniti, 2002 Russia, 2003 Cina, 2004, 2005, 2006 Brasile, 2007 Olanda, 2008, 2009 Brasile, 2010, 2011, 2012 Stati Uniti.
I PIAZZAMENTI - I piazzamenti dell’Italia. 1994 (8°posto); 1997 (7°posto); 1998 (5° posto); 1999 (4°posto); 2000 (7°posto); 2003 (5°posto); 2004 (2°posto); 2005 (2° posto); 2006 (3°posto); 2007 (3°posto); 2008 (3°posto); 2010 (3° posto); 2011 (7° posto); 2012 (10° posto).
LE AZZURRE DEL GRAND PRIX - 1 Sorokaite, 2 Barcellini, 3 Sirressi, 4 Camera, 5 Merlo, 6 De Gennaro, 7 Guiggi, 8 Signorile, 9 Caterina Bosetti, 10 Chirichella, 11 Di Iulio, 12 Zago, 13 Arrighetti, 14 Caracuta, 15 Bertone, 17 Valentina Diouf, 18 Costagrande, 19 Folie, 20 Gennari, 21 Fiorin, 22 Tirozzi
MONTEPREMI - Ammonta a quasi due milioni di dollari il montepremi del Grand Prix 2013, per la precisione 1.975.000$. Nella fase finale il primo posto vale 200.000 $, 100.000$ il secondo, 75.000$ il terzo.