Google+ Badge

lunedì 17 marzo 2014

CALCIO Dal volley al calcio, Becchetti e Montali puntano al Bologna


Le relazioni tra pallavolo e calcio si ravvivano con le notizie che circolano da qualche settimana a Bologna. Il presidente del Bologna calcio, Albano Guaraldi, ha finora respinto ogni assalto, ma pare proprio realtà che Francesco Becchetti sia interessato all'acquisto del Bologna calcio. Approfittando della recentissima militanza calcistica di Gian Paolo Montali, il tecnico con cui il 17 maggio del 2000 vinse lo scudetto della pallavolo con la Piaggio Roma VolleyBecchetti ha indirettamente iniziato i sondaggi per entrare nel mondo del calcio. Nei desideri dell'ex patron della Roma Volley, che oggi ha una fiorente attività imprenditoriale in Albania, dove ha perfino una televisione (Agon Channel), ci sarebbe l'acquisto di un club inglese, per uno sbarco in grande stile nel calcio dei milionari, a contatto con magnati e sceicchi. Ma per entrare in Premier, come ha scoperto di recente anche il presidente del Cagliari, Cellino, la trafila è lunga e non ha garanzie di riuscita. Ecco che qundi potrebbe essere diventata possibile anche un'ipotesi italiana.
Anche se ora sta rischiando la serie B (terz'ultimo posto in classifica) il Bologna resta pur sempre una nobile, ancorché decaduta del calcio italiano. Facile intuire l'entusiasmo con cui Montali, ex ct della nazionale di volley, ex del Consiglio d'amministrazione della Juventus ed ex direttore generale della Roma calcio, si tufferebbe in questa nuova avventura calcistica. Resta da vedere se riuscirà a convincere Becchetti a riporre, almeno momentaneamente, il sogno inglese.