Google+ Badge

lunedì 3 marzo 2014

CINEMA Oscar 2014: Gravity sette, 12 years a slave il miglior film

L'Oscar 2014 per il miglior film è andato a 12 years a slave, di Steve McQueen (nella fotina in basso). Opera cruda, dura ma mai quanto ciò che dovettero sopportare i neri schiavi in America. Il film ha fruttato anche l'Oscar come miglior attrice non protagonista a Lupita Nyong'o e per la migliore sceneggiatura adattata). 
Migliore attore protagonista Matthew McConaughey,  per Dallas Buyers Club,  che ha avuto anche il premio al miglior attore non protagonista con Jarred Leto 
Meritatissimo l'Oscar per la migliore attrice protagonista a Cate Blanchett* per Blue Jasmine di Woody Allen.
Ben 7 statuette a Gravity **: la più importante ad Alfonso
Cuarón
per la regia. Le altre: cinematografia, montaggio, colonna sonora, sound editing, sound mixing, effetti visivi. 
 Miglior cartone animato: Frozen (premiata anche la canzone Let It Go. Il Grande Gatsby ha preso gli Oscar per i migliori costumi e production design. 


I grandi sconfitti, ancora una volta, Martin Scorsese e Leonardo di Caprio, che erano in lizza con The Wolf of Wall Street.


* http://leandrodesanctis.blogspot.it/2014/01/cinema-blue-jasmine.html

 **
http://leandrodesanctis.blogspot.it/2013/11/cinema-gravity.html