Google+ Badge

venerdì 21 marzo 2014

VOLLEY "Io nella vita ci metto il cuore": le Pantere premiano Elisa

Ci sono delle associazioni benemerite che riescono a far conoscere storie che altrimenti rimarrebbero confinate negli angusti limiti di chi le vive. E non è giusto, perchè di eroi che nella vita ci mettono il cuore anche nelle situazioni più dure e difficili, è piena l'Italia, è pieno il mondo. Dall'Imoco Conegliano arriva la segnalazione del premio Cuoredarena, "Io nella vita ci metto il cuore", che quest'anno premia la coraggiosa Elisa. Ecco la sua storia che l'Associazione di tifosi di Cuoredarena Active Social Supporters ha voluto far conoscere e condividere sabato sera al Palaverde. L‘emozione di consegnare il Riconoscimento Speciale "Io nella Vita ci metto il Cuore!" per il 2014. 

ECCO LA TESTIMONIANZA:

"Mi chiamo Elisa Tonon, sono nata a Conegliano il 10 Febbraio 1985 e fino a 9 anni la mia infanzia è stata normale e felice. Nell'estate del ‘94 ho iniziato a non stare bene. A seguito di vari controlli medici mi fu diagnosticato un tumore alla testa e per salvarmi la vita fu necessario intervenire sui nervi ottici con conseguente perdita totale della vista.
Dopo le scuole elementari e medie, ho frequentato il Liceo Classico di Conegliano. In seguito mi sono iscritta alla facoltà di Scienze dell'Educazione di Padova, laureandomi nel 2008 con 98/110.
Successivamente ho scelto la Specialistica "Consulenza pedagogica per la disabilità e la marginalità" all'Università Cattolica di Milano. Mi sono laureata il 13 febbraio scorso con 110 e lode con la tesi “Il rapporto tra genitori e figli con disabilità intellettiva o psichica nella letteratura italiana tra vecchio e nuovo millennio”.
In questo difficile e lungo percorso, io e i miei genitori abbiamo dovuto lottare con tenacia ma fortunatamente siamo stati aiutati da tante persone.
Ecco la motivazione di Cuoredarena per la consegna di questo riconoscimento:
Alla Dottoressa Elisa Tonon per averci dimostrato come, con la forza del Cuore, si possono superare anche gli ostacoli più difficili della Vita raggiungendo così obbiettivi insperati.

Elisa sarà premiata dalle testimonial di Cuoredarena, le Pantere dell'Imoco Volley, durante la partita di sabato tra Imoco e Piacenza al Palaverde, nell'ambito delle iniziative di solidarietà del club dei tifosi "social" della curva nord.