Google+ Badge

martedì 1 aprile 2014

Il Coni Lazio continua a coltivare i valori nello sport

Rilancio il testo diffuso dal Coni Lazio sulla sua iniziativa riguardante i ragazzi.

 “Valori nello Sport” verso quota 150. Superato il record di scuole del 2012.
Tuffi, canoa, pallavolo, calcio, motociclismo, tiro a volo è il menù servito questa settimana dai “Valori nello Sport”, progetto nato sette anni fa per combattere la sedentarietà in età adolescenziale e diffondere tra gli studenti uno stile di vita sano e corretto. A quattro mesi e mezzo dallo start up della nuova edizione targata Coni Lazio, i numeri parlano di oltre 170 adesioni di istituti nell’intera regione con 125 incontri già effettuati. Siamo dunque ben oltre le 102 scuole raggiunte nell’ultima stagione, svoltasi sotto l’egida del Coni Roma nel 2012. 

E’ uno dei risultati che ci eravamo proposti a inizio stagione – ha dichiarato il presidente Coni Lazio Riccardo Viola- ma contiamo di migliorare questi numeri, considerato che al di fuori della provincia di Roma, il progetto fino a qualche mese fa era sconosciuto.” 
Intanto la scorsa settimana c’è stato il primo incontro dei “Valori” in una scuola integrata, la “Severino Fabriani”, che è anche sede dell’ISISS (Istituto Statale di Istruzione Specializzata per Sordi), che ha avuto come protagonista l’ex calciatore Felice Pulici. Pulici, che è anche membro di Giunta del Coni Lazio e dirigente della Federazione Sport Sordi, sarà di nuovo tra i banchi domani all’IC Via Pincherle, al VIII municipio. Gli appuntamenti dei prossimi giorni: Gennaro Cirillo, canoa, all’IC “Albano” e Daniela Gattelli, pallavolo, all’IC “San Sisto” domani 2 aprile; Fabiana Sgroi, canoa, giovedì 3 aprile all’ICS “Vicovaro” di Vicovaro; Michel Fabrizio, motociclismo, all’IC “Olga Rovere” di Rignano Flaminio e Erminio Frasca, tiro a volo, all’IC “Verga” di Pontinia, entrambi venerdì 4 aprile. (nella foto: gli alunni della E.Q.Visconti di Roma con Paola Protopapa e Federica Lisi)