Google+ Badge

lunedì 28 aprile 2014

VOLLEY Simone Buti torna in Nazionale

La grande stagione disputata a Perugia ha rispalancato le porte della Nazionale a Simone Buti, centrare della Sir Safety e protagonista in questi giorni della finale scudetto con la Lube Macerata. La nuova occasione azzurra è un giusto premio per Buti, che ha sofferto in silenzio la dolorosa esclusione dall'avventura olimpica che portò al bronzo di Londra 2012. Tacendo, con stile, e continuando a lavorare per dimostrare il suo valore.
Ed ora arriva anche il riconoscimento del ct Berruto. Nella World League ci sarà spazio anche per Simone, che farà di tutto per conquistarsi una maglia anche per i Mondiali che scatteranno in Polonia il 30 agosto.

Il comunicato della Fipav
Roma. Il tecnico della Nazionale Maschile Mauro Berruto ha diramato la lista dei 22 atleti che prenderanno parte alla 25esima edizione della World League, che quest’anno si concluderà con la Final Six in programma a Firenze dal 16 al 20 luglio.
Alzatori: Baranowicz, Corvetta, Saitta, Travica
Centrali: Anzani, Beretta, Birarelli, Buti, Mazzone, Piano
Schiacciatori: Fedrizzi, Randazzo, Kovar, Parodi, Maruotti, Zaytsev, Lanza, Vettori, Sabbi
Liberi: Colaci, Giovi, Rossini.
Tra i 22 sono tre gli esordienti assoluti – Corvetta, Anzani e Randazzo – ai quali si aggiunge Colaci già inserito precedentemente nella lista della World League, ma mai sceso in campo.
Berruto ha così spiegato le sue scelte: “La stagione finalmente sta per iniziare, un’annata molto importante per noi che torneremo ad ospitare la Fase Finale della World League dieci anni dopo l’ultimo appuntamento (Roma 2004, ndr). Direi che la rosa è stata composta nel segno della continuità rispetto allo scorso anno, quando avevo fatto delle scelte in prospettiva quadriennale con l’obiettivo delle Olimpiadi di Rio 2016. Tutti i giocatori che erano in squadra lo scorso anno e ci saranno nella stagione in corso hanno la reale possibilità di andare ai Giochi, non c’è alcun ragazzo che verrà utilizzato esclusivamente per alcune manifestazioni, quindi sarà importante continuare il lavoro intrapreso nel 2013 quando il gruppo ha maturato importanti esperienze in World League e durante l’Europeo al termine delle quali siamo riusciti a toglierci delle belle soddisfazioni e a salire sul podio”.
“L’obiettivo – prosegue Berruto - è quello dunque di proseguire su questa strada. Siamo attesi da due grandi manifestazioni come World League e Campionati del Mondo e proprio la fase intercontinentale della WL ci permetterà di fare degli esperimenti che credo saranno molto utili. Dopo le Finali di Firenze comincerà la preparazione per i Mondiali, un appuntamento al quale teniamo moltissimo”.
Il CT poi prosegue: “Ogni anno voglio garantire l’ingresso di qualche volto nuovo nella rosa della Nazionale, un anno fa è toccato a Piano e Beretta, ora ci sono Anzani e Randazzo, tutti provenienti dal Progetto Rio 2016. Oltre ai convocati continueremo ad osservare e inviteremo tanti altri ragazzi, in modo tale che tutti abbiano la consapevolezza di essere sotto la lente d’ingrandimento”.
Primo appuntamento della World League 2014 sarà il doppio impegno in Brasile: “Conosciamo quell’atmosfera e la bellezza di giocare contro una squadra fortissima; per noi affrontare i verdeoro deve essere considerata una fortuna come già accaduto in passato con la Russia. La nostra storia recente insegna che il modo migliore per avvicinare i più forti è affrontarli”.

La World League in Tv su RaiSport

Anche quest’anno le gare degli Azzurri impegnati nella World League saranno trasmesse da Rai Sport.
Questo il palinsesto:

23/5 Jaragua do Sul: Brasile-Italia ore 22.30 differita Rai Sport 1
24/5 Jaragua do Sul: Brasile-Italia ore 18 differita Rai Sport 1 
30/5 Trieste: Italia-Iran ore 20.30 diretta Rai Sport 2
1/6 Verona: Italia-Iran ore 20 diretta Rai Sport 2
6/6 Bari: Italia-Polonia ore 21.45 differita Rai Sport 2
8/6 Roma: Italia - Polonia ore 21 differita Rai Sport 2
13/6 Katowice: Polonia-Italia ore 20.30 differita Rai Sport 2
15/6 Lodz: Polonia-Italia ore 20.30 differita Rai Sport 2
20/6 Teheran: Iran-Italia ore 18.30 diretta Rai Sport 2 
22/6 Teheran: Iran-Italia ore 18.30 diretta Rai Sport 2
3/7: Bologna: Italia - Brasile ore 20 diretta Rai Sport 1
6/7: Milano: Italia - Brasile ore 17 diretta Rai Sport 1