Google+ Badge

mercoledì 18 giugno 2014

CINEMA The Grand Budapest Hotel

THE GRAND BUDAPEST HOTEL - Regia: Wes Anderson. Interpreti: Ralph Fiennes, F.Murray Abraham, Mathieu Amalric, Adrien Brody, Willem Dafoe, Jeff Goldblum, Harvey Keitel, Jude Law, Bill Murray, Edward Norton, Saoirse Ronan, Lea Seydoux, Tilda Swinton, Tom Wilkinson, Owen Wilson, Jason Schwartzman

* visto in edizione originale inglese, sottotitolata in italiano

Avevo visto varie volte il trailer del film. Non mi invitata alla visione, non credevo fosse un film adatto alle mie corde. Doppiato poi...
Ma l'occasione offerta dal Nuovo Olimpia, l'edizione originale del film e una provvidenziale compagna di visione, mi hanno permesso di godere un film interessante, decisamente atipico e particolare. Molto particolare. Ma affascinante. 
Non sempre le opere di Wes Anderson mettono d''accordo critica e pubblico (per quel che conta oggi la critica, sempre più sciatta e cedevole al modello "Sorrisi canzoni tv": in poche parole: da evitare con cura per non rovinarsi i film) ma in questo caso mi ha convinto, senza riserve. Un racconto sospeso nel tempo ma collocato in uno spazio temporale purtroppo mai passato di cronaca. Immagini suggestive, colorate, intense, arricchite dall'originalità dell'inquadratura. 
E soprattutto un racconto che tiene, impreziosito dall'interpretazione dei protagonisti: attori di nome anche in piccoli ruoli, un inglese forbito che affascina e rapisce. Una storia raccontata in modo indubitabilmente molto personale, con il pregio del racconto che si ascolta e guarda con il piacere che ben conosce  chi ama la lettura e il cinema.
Eh sì, questo Gran Budapest Hotel è un pezzo di grande cinema.