Google+ Badge

sabato 5 luglio 2014

CINEMA Jersey boys

JERSEY BOYS (2014) Regia: Clint Eastwood. Interpreti: John Lloyd Young, Erich Bergen, Vincent Piazza, Michael Lomenda, Christopher Walken, Freya Tingley, Kathrine Narducci, Francesca Eastwood.

* Visto in edizione originale inglese con sottotitoli in italiano

Clint Eastwood regista è sempre pronto a spiazzare, saltando da un genere all'altro ma sempre centrando il bersaglio. Stavolta tocca alla musica, ai Jersey boys che già a teatro riscossero grande successo raccontando la storia di Frankie Valli, vocalist dei The Four Seasons e apprezzato solista a partire dagli anni '60. Cantò lui la title track del film Grease, solo per agganciarlo ad un'altra pellicola e colonna sonora di enorme successo. C'è molta musica ma non solo. C'è la storia di un gruppo di ragazzi in cerca di riscatto da una vita anonima, difficoltosa, nel quartiere di nascita. Una scalata verso la gloria che premia il talento dei ragazzi musicisti, a differenza del film dei fratelli Cohen A proposito di Davis (Inside Llewyn Davis).
 


E' vero che il cinema ne ha già raccontate molte di queste storie, ma Clint alla musica abbina altro. Condisce il racconto con personaggi straordinari, come il Christopher Walken- De Carlo mafioso con stile e gran cuore, e un taglio preso in prestito da Martin Scorsese. Dipinge tutto sommato con indulgenza gli italoamericani, seminando qua e là qualche battuta in "italiano di broccolino". E' un film godibile, con almeno due scene che non si dimenticano: il provino fatto a Bob Gaudio, con gli altri membri della band che rapiti dalla sua musica ad uno ad uno si aggiungono alla session, fotografando cosa significa la vera passione per la musica. E poi lo sfogo di Nick Massi per la sua decennale vita condivisa nelle tournée con Tommy De Vito, il personaggio chiave della vicenda.
Film anche drammatico, perchè conciliare la vita d'artista, o comunque lavorativa, con le esigenze familiari è impresa spesso titanica. E frequentemente non ci si riesce. Una storia d'amicizia,  di solidarietà, "fratelli" di musica che litigano, discutono, s'innamorano, ridono e piangono. Arrivando a vendere circa 175 milioni di dischi.


http://www.frankievallifourseasons.com/