Google+ Badge

giovedì 6 novembre 2014

VOLLEY Benvenuto Sasha Zaytsev: Ashling, Ivan e la dedica dei...Dream Theater


*** Come nasce la dedica...
http://leandrodesanctis.blogspot.it/2013/12/volley-zaytsev-il-sex-symbol.html


L'azzurro del volley, Ivan Zaytsev è diventato papà qualche giorno fa. La moglie Ashling, modella di origini irlandesi conosciuta a Roma, ha dato alla luce "Sasha" Zaytsev a Mosca, dove attualmente il pallavolista italiano di origini russe e con doppio passaport, gioca (nella Dinamo Mosca). La foto è stata pubblicata da mamma Ashling sulla pagina Facebook, con una tenera dedica*** che rimanda ad una canzone dei Dream Theater, Through her eyes, che ha avuto un ruolo importante nella storia d'amore della coppia. In poche parole è la loro canzone del cuore.
I'm learning all about my life by looking through your eyes...


*Il brano Through her eyes fa parte dell'album Scenes from a memory, pubblicato nel 1999 dalla band dei Dream Theater, che suona musica progressive accentuando l'aspetto metal ma componendo anche romantiche ballad, come appunto questa tanto amata anche dai coniugi Zaytsev. Nell'album c'era un pezzo analogo concettualmente, Through my words. La voce è quella di James La Brie ma canta anche come ospite Theresa Thomason.
Al basso John Myung, Chitarre e voce John Petrucci, tastiere Jordan Rudess, batteria percussioni e voce Mike Portnoy

** Quando si dice il destino. Il papà di Ivan è stato un grande campione della pallavolo russa e Ivan nacque in Italia, a Spoleto, perchè il padre giocava lì. E quindi ha doppio passaporto. Adesso Ivan diventa papà e il figlio nasce a Mosca, in Russia, nella terra dei suoi genitori. E anche Sasha avrà un doppio passaporto. Curioso no? Chissà se Ivan pensò anche a questo quando accettò il ricchissimo ingaggio della Dinamo Mosca? Al piccolo Sasha auguro, tra l'altro, che nessuno gli rompa le scatole pianificandogli un inevitabile futuro da pallavolista. Deciderà lui cosa fare della sua vita. Ma credo sia un po' presto per pensarci...