Google+ Badge

lunedì 14 settembre 2015

CALCIO Manchester City-Juventus, domani sarà la quinta sfida

Non sono molti i precedenti in Europa tra Manchester City e Juventus, solo quattro partite, nessuna in Coppa Campioni/Champions League. Il bilancio globale recita: una vittoria per parte e due pareggi.

Coppa Uefa 1976-77 (32esimi) 

 Manchester City-Juventus 1-0 Marcatore: Kidd al 44’
  Juventus-Manchester City 2-0 (qualificata la Juventus). 

 Marcatori: Scirea al 36’, Boninsegna al 69’.


Europa League 2010-2011
City e Juve sono nello stesso girone. 

Manchester City-Juventus 1-1. Marcatori: Iaquinta al 10’. Johnson al 37’
Juventus-Manchester City 1-1. Marcatori: Giannetti al 43’, Jo al 77’. Quell’anno la Juventus pareggiò tutte le partite e fu eliminata senza aver mai perso una partita
 



Le prime due partite si giocarono nella stagione che vide la Juventus vinsere il suo primo trofeo in Europa, la Coppa Uefa, nella stagione 1976-77. Era la Juve panzer di Trapattoni, quella con Benetti e Boninsegna prelevati da Milan e Inter dopo lo scudetto incredibilmente perso l’anno prima, a vantaggio del Torino. Pagarono Capello e Anastasi, si costruì una delle più forti Juventus della storia. A malapena si vedeva in tv la Coppa Campioni all’epoca, e nemmeno dai primi turni. Le coppe europee si soffrivano con l’orecchio incollato alla radiolina. Le voci di Ameri, Ciotti, Provenzali, portavano in un mondo in bianco e nero popolato di fantasia, sospiri, gioie e paure vissute senza poter guardare, solo ascoltando. Le inglesi erano tabù o quasi per le nostre ma quell’anno la Juventus eliminò uno dopo l’altro i due Manchester. I celesti del City nel primo turno, i diavoli rossi dello United nel secondo turno. Entrambe le volte perdendo 0-1 in Inghilterra, rimontando a Torino (2-0 contro il City, addirittura 3-0 con lo United). Due vittorie che fecero intuire le qualità internazionali dei bianconeri che poi (dopo aver eliminato Shaktar Donetsk, Magdeburgo e Aek Atene), vinsero la Coppa Uefa piegando in finale l’Atletico Bilbao (1-0 a Torino con gol di Tardelli, 1-2 al San Mames con iniziale rete di Bettega). Altra storia nel duello più recente, in Europa League. Quella volta Tevez giocava con il Manchester (allenato da Mancini) ma all'andata non riuscì a segnare e nel ritorno non giocò. Era la Juve di Del Neri che sarebbe finita al settimo posto in campionato, uscendo dall’Europa League imbattuta ma senza un successo.
  https://www.youtube.com/watch?v=tSZHfkLnbls

30 settembre alle 23:29
MANCHESTER CITY-JUVENTUS 1-1

MANCHESTER CITY (4-3-3): Hart; Boateng (39' s.t. Milner), Kompany, K.Tourè, Zabaleta (1's.t. Boyata); Y.Tourè, Vieira, Barry; Johnson 6.5; Adebayor (28' s.t. Silva), Tevez. (Given, Lescott, De Jong, Silva, Jo). All.: Mancini.

JUVENTUS (4-4-2): Manninger; Grygera, Chiellini, Bonucci, De Ceglie (27' s.t. Motta); Krasic (30' s.t. Felipe Melo), Marchisio, Sissoko, Martinez (9' s.t. Pepe); Del Piero, Iaquinta. (Storari, Legrottaglie, Giannetti, Lanzafame). All.: Delneri.

ARBITRO: Gonzalez (Spagna). MARCATORI: Iaquinta (J) al 10', Johnson (M) al 37' p.t. AMMONITI: Krasic, Barry, Grygera.


https://www.youtube.com/watch?v=8Afzd933k6E

https://www.youtube.com/watch?v=lP4Axk48pJY
 

Torino, stadio Olimpico - Giovedì 16 dicembre 2010
JUVENTUS - MANCHESTER CITY 1-1 JUVENTUS:  Manninger; Grygera, Legrottaglie, Chiellini, Traore (22'st Boniperti); Krasic (11'st Camilleri), Felipe Melo, Sissoko, Pepe; Del Piero, Giannetti (33'st Buchel). A disposizione: Storari, Bonucci, Giandonato, Iaquinta. All. Del Neri.
MANCHESTER CITY: Given; Boateng, Richards, Boyata, Bridge; Wright-Philips, Milner, Vieira, Johnson; Jo, Tchuimeni-Nimely (16'st Zabaleta). A disposizione: Taylor, Kay, Mee, Ibrahim, Chandler, Elabdellaoui. All. Mancini.
ARBITRO: Vad (Ungheria).
MARCATORI: 43'pt Giannetti (J), 32'st Jo (M)