Google+ Badge

giovedì 29 ottobre 2015

CALCIO 10ª giornata - I distacchi della Juventus dagli obiettivi: -9 dal preliminare Champions

Dal 1969-70 la Juve non andava così male in campionato. Luis Carniglia fu esonerato, subentrò Rabitti e iniziò una cavalcata che portò la Juve a contendere lo scudetto al Cagliari, prima di cedere nel finale e chiudere al terzo posto, dietro anche all'Inter. Dopo la sconfitta in trasferta con il Sassuolo, la Juventus ha sempre 12 punti, 3 vittorie, 3 pareggi, 4 sconfitte, 11 gol fatti, 9 subiti.

La Juventus è al 12° posto
Sulla zona retrocessione  + 6 punti
Dalla zona Europa league presunta   -6 punti
Dal preliminare di Champions   -9 punti
Dalla zona Champions League  -9 punti
Dal primo posto -11 punti





N.B: - In Champions League: 1ª e 2ª
Al preliminare di Champions League:  3ª
In Europa League: 4ª e vincente Coppa Italia
Preliminari di Europa league: 5ª
Se la vincente della Coppa Italia è giù qualificata, si qualifica al sio posto la 6ª