Google+ Badge

lunedì 4 aprile 2016

CALCIO Dite a Sarri che Juve-Carpi dell'1 maggio si gioca alle 12.30

Una precisazione temporale, per iniziare. Il Napoli stava perdendo per 3-1 contro l'Udinese, quando Higuain è stato espulso. Insomma, il Napoli non ha perso alla Dacia Arena perchè il suo bomber è stato espulso. Ma il suo supercannoniere è stato espulso perchè il Napoli stava perdendo, di qui il nervosismo crescente.
Ribadito ciò, ora chi lo dice a Sarri che alla fine del campionato Juve e Napoli avranno giocato lo stesso numero di partite all'infame orario delle 12.30? La differenza è che il Napoli ha perso a Bologna e Udine, la Juve ha vinto a Verona col Chievo e a Carpi. Premesso che a mio avviso da aprile in avanti non bisognerebbe consentire alle tv di predisporre questo orario scriteriato per tutti (squadre e pubblico) il Napoli a Udine ha giocato il 3 aprile. La Juventus giocherà alle 12.30 il Primo maggio! E tra un mese prevedibilmente la temperatura sarà più bollente di domenica scorsa. 

( Tra parentesi: mettere la partita a quell'ora nel giorno della Festa dei Lavoratori è una coltellata contro i tifosi, sia chiaro!)
 
Ah, l'orario vale per tutte e due le squadre che giocano, qualcuno lo ricordi a Sarri, che sul più bello della stagione ha sposato sempre con maggior convinzione la cultura degli alibi.
E dato che ha definito scomodo anche l'orario delle 18, a fine campionato il Napoli a quell'ora sarà sceso in campo una volta meno dei bianconeri. E pensare che una volta si diceva che era avvantaggiata la squadra che giocava dopo, conoscendo già il risultato della rivale diretta, in caso di lunghi duelli. Ma le cose cambiano secondo convenienza. E meno male che il Napoli, purtroppo dico io, è stato eliminato dall'Europa League, altrimenti se fosse arrivato fino alla finale, avrebbe giocato sempre di lunedì...

Tante cose, talvolta a sproposito, si continuato ad ascoltare e a leggere in merito ad Alex Sandro e al rigore provocato contro il Torino. Pensare che c'è un'immagine super rallentata che fa pensare che il bianconero tiri indietro le gambe evitando perfino il contatto... Ma conta ciò che si vede in diretta allo stadio, è solo per dire che non si può dare sempre la colpa agli altri quando si perde. Prevengo l'obiezione: con il Bayern gli errori grossolani del fischietto svedese hanno contribuito in maniera determinante a far fuori la Juve, è opinione concorde. Ma i bianconeri devono comunque recitare il mea culpa per le occasioni grandi fallite e per come e quando hanno fatto segnare il Bayern.

ALEX SANDRO NEL DERBY...

https://www.youtube.com/watch?v=G5KG1uMM2MA

 https://www.youtube.com/watch?v=i-LzgjQvF_4
 Video angolo opposto
 https://www.youtube.com/watch?v=cFY5ThswUMI

commento di Alessandro Seragnoli

Al 7" si può vedere l'intervento NETTO sulla palla (che cambia direzione e velocità) da parte di Alex Sandro. Sul finire del video potete notare come anche Maxi Lopez (Torino) chieda il calcio d'angolo e non il rigore...