Google+ Badge

sabato 18 giugno 2016

VOLLEY Che bravi Colantoni & Mangifesta nel buio di Bari...

Ci sarebbe voluta la colonna sonora di Bruce Springsteen che cantava Dancing in the dark, o magari gli Stadio con la loro Ballando al buio (lasciando fuori Dancer in the dark da Lars Von Trier, drammatica storia interpretata da Bjork, da taglio delle vene). Non so esattamente se la telecronaca dal PalaFlorio di Bari rimasto senza luce sia durata come una partita di calcio, magari un po'più dei canonici novanta minuti (si è arrivati a 100!) ma c'è chi la sua partita l'ha vinta ugualmente, fuori dal campo. Le ragazze azzurre e le loro rivali thailandesi, bravissime ad improvvisare (nella convinzione che non ci fosse più la diretta televisiva) danze, balletti, trenini, ciliegia-party, tortini alla fragola, con l'orchestra di Altamura che animava la lunga e sconcertante attesa.
Ma non solo loro sono state brave a riempire il buio. 
Quello che penso è che la coppia di telecronisti della Rai, Maurizio Colantoni e la commentatrice Consuelo Mangifesta, ex pallavolista azzurra sia stata bravissima a colmare il vuoto agghiacciante che si è venuto a creare, un evento senza precedenti nel Grand Prix. Non si sono fatti travolgere dalla situazione e hanno regalato un ottimo servizio, sfruttando al microfono il ct Bonitta, l'ex ct Massimo Barbolini, il probabile futuro ct Davide Mazzanti, senza dimenticare l'aggiornamento continuo della situazione, sul guasto, sulle ipotesi che si andavano profilando. E' solo il mio parere ma a dispetto della imbarazzante situazione creatasi, la diretta della Rai ha svolto un ottimo servizio e va lodata.