Google+ Badge

giovedì 3 novembre 2016

ROMA Contromano per via Sangemini, tentati omicidi (in)volontari con la 500


Lettera aperta alla donna della 500 che parcheggia in questo garage di via Sangemini (foto sopra)
(e per conoscenza al Comando di zona dei Vigili Urbani della Circorscrizione)

La parola alla testimone:

«Venerdi 28 ottobre 2016, tra le ore 18.50 e le ore 19, ho visto una Fiat 500 con la targa iniziante con le lettere EM, seguite da un 6 e da altri numeri che per il momento ometto, procedere a velocità sostenuta nel tratto alto di via Sangemini, contro mano ignorando il divieto di transito posto all'incrocio con via Molveno. Una macchina che si accingeva ad uscire da un vialetto ha dovuto inchiodare per non essere colpita e travolta»

Commento
Chi conosce la proprietaria della 500 che forse paga la quota per parcheggiare all'interno del garage di via Sangemini (ma potrebbe anche non esserlo dato che sta parcheggiando la macchina in via Sangemini a due passi da casa sua: forse sostò ma non entrò nel garage davanti al quale è stata vista dai testimoni) la avvisi della gravità delle sue infrazioni. Rischia di investire pedoni e causare incidenti. E' sotto monitoraggio e la sua targa potrebbe essere (o essere già stata) segnalata alla Municipale di zona. Inoltre, potrebbe accadere che la stessa 500 possa essere presto o tardi fotografata o videoripresa nell'atto di transitare a velocità sostenuta in un tratto di strada breve e spesso impegnato da cani e carrozzine con bambini.

Nel raccogliere e diffondere questa segnalazione, sorvolo sul senso civico di questo personaggio, che ignora il codice della strada e i divieti.