Google+ Badge

sabato 10 dicembre 2016

VOLLEY Perchè la Azimut Modena è stata fatta giocare alle ore 21?

Martedì 6 dicembre ha preso il via la fase a gironi della Champions League di volley maschile, quest'anno trasmessa in Tv da Fox Sports, sul canale 204 della piattaforma Sky. La partita della Lube a Berlino è stata trasmessa in diretta, la partita di Modena con il Lubiana è andata in onda in differita (dopo che si era conclusa la gara di Berlino), poi mercoledì pomeriggio diretta per la Sir Sicoma Perugia che giocava ad Ankara con l'Halkbank.
Il preambolo necessario per puntare il dito sulla collocazione di Azimut Modena-Lubiana alle ore 21. 
La risposta filtrata è stata che a decidere (imporre) l'orario di inizio sia stata la tv, Fox Sports.
 Ora, chi segue il volley, da molti o pochi anni che sia, sa bene che la durata delle gare del volley può essere tale da raggiungere e superare le due ore e mezza. Inutile ricordare la vana battaglia degli addetti ai lavori di contenere l'ora di inizio delle partite, per poter avere la possibilità di dedicare spazio sugli organi di informazione nazionali che hanno rigidi orari di chiusura. 
La pallavolo non ha la forza specifica del calcio, non può far restare aperte pagine e dedicare ampio spazio a partite che non si sa quando finiscono. 
Il risultato è stato che i due maggiori quotidiani sportivi hanno dedicato solo il tabellino striminzito al debutto di Modena in Champions League. E per il rotto della cuffia. Magari la prossima volta, non andrà nemmeno quello. E in casi estremi, nemmeno il semplice risultato. Con drastiche scelte a monte, come ha fatto la Gazzetta dello Sport, che ha aperto la rubrica con un servizio a tema, relegando le partite ai margini. E quando capiterà che a giocare sarà solo una squadra (Modena, Perugia o Citivatona che sia) lo spazio non si lascerà proprio.
Ma l'aspetto che più genera incredulo scontento è l'inutilità di aver fatto iniziare la partita di Modena alle ore 21. Se doveva esser trasmessa in differita, perchè non è iniziata all'orario consueto? Avrei capito se si fosse trasmesso in diretta, a ruota della conclusione della gara della Lube. Ma dando comunque la differita, aver posticipato l'orario non ha alcun senso e ha penalizzato proprio Modena soprattutto.
Ma i club si rendono conto che giocare alle ore 21 vuol dire sparire dai giornali nazionali, o almeno dalla maggior parte di essi? Già il volley fatica a trovare spazi, se poi si mette da solo fuori causa...