Google+ Badge

sabato 24 giugno 2017

CINEMA Parigi può attendere


PARIGI PUO' ATTENDERE - Regia: Eleanor Coppola. Interpreti: Diane Lane, Arnaud Viard, Alec Baldwin.
*Visto in edizione originale inglese con sottotitoli in italiano.

La tenacia nell'evitare di vedere film storpiati dal doppiaggio a volte induce all'errore. Come questo Parigi può attendere. Anche se devo ammettere che Diane Lane, sempre bella e affascinante anche con gli anni che passano, era stata la molla principale per la visione di un film che alla resa dei conti è stato una notevole delusione. A parte, appunto, la possibilità di ammirare a schermo pieno e senza soste, Diane Lane. 
Il film è diretto dalla ultraottantenne moglie di Francis Ford Coppola (che diresse la giovanissima Diane ne I ragazzi della 56ª strada, anno 1982) e tenuto conto dell'età e del fatto che è il suo primo film, ci si poteva aspettare decisamente qualcosa di meno banale. Una serie infinita di luoghi comuni e ovvietà, sulla cucina e non solo. Una storia che si attorciglia in maniera ripetitiva su se stessa, mostrando esattamente ciò che ci si aspetta, frequentando naturalmente ristoranti costosi, cibi particolari, innaffiati continuamente da vini altrettanto dispendiosi. Roba da intenditori, da palati fini e portafogli e conti in banca gonfi. Il cibo come mezzo di seduzione. E' anche vero che solo girando un Paese in macchina lo si può conoscere veramente, ma la storiella di questo ameno corteggiamento on the road, non abbandona i binari dello scontato e del prevedibile. Qualche bella inquadratura c'è, le foto scattate dalla “mogliefotografadilettanteannoiata” sono tra le cose interessanti. Ma a tratti il film risulta perfino noiosetto. 
Dicevo del ripetitivo, ecco, appunto, meno male che c'era Diane Lane...


Filmografia di Diane Lane